Menu Content/Inhalt

Login Form



JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Notizie
Parcheggi a pagamento 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sabauda On Line   
Venerdì 20 Luglio 2018 09:22

SIS Sabaudia

Dal 18 aprile 2018 è attivo il servizio per il rilascio degli abbonamenti per i parcheggi presso la sede della Ditta S.I.S. Segnaletica Industriale Stradale s.r.l. di Via Carlo Alberto 95 (presso Centro SAUDIA) di fronte al campo sportivo.

Gli orari di apertura sono i seguenti:

  • Lunedì: 09:00 - 12:00
  • Martedì: 09:00 - 12:00
  • Mercoledì: 09:00 - 12:00
  • Giovedì: 09:00 - 12:00
  • Venerdì: 09:00 - 12:00
  • Sabato: 09:00 - 12:00 pomeriggio 15:00 - 17:00
  • Domenica chiuso

Di seguito le tipologie e gli importi:

TIPO DESCRIZIONE IMPORTO
A Abbonamento annuale per residenti nel Comune di Sabaudia per ogni targa, previa autocertificazione del titolare del ruolo T.A.R.I. della regolarità del pagamento del tributo e dei componenti del nucleo familiare  € 30,00
B Abbonamento annuale per non residenti ma iscritto a ruolo T.A.R.I., per una targa, previa autocertificazione della regolarità di pagamento del tributo.  € 90,00
C Abbonamento mensile per i non residenti per ogni targa.  € 90,00
D Abbonamento quindicinale non residenti per ogni targa.  € 65,00
I Abbonamento annuale Comune di Pontinia previa formalizzazione di apposito atto di intesa.  € 60,00
L1 Abbonamento annuale per lavoratori occupati in attività con sede nella zona A del Comune di Sabaudia che potranno parcheggiare solo nella zona A.  € 50,00
L2 Abbonamento annuale per lavoratori occupati in attività con sede nella zona B del Comune di Sabaudia che potranno parcheggiare solo nella zona B.  € 50,00

Gli abbonamenti potranno essere rilasciati solo dietro consegna dell'avvenuto pagamento delle somme dovute da effettuarsi con le seguenti modalità:

• su conto corrente postale n.13790068 intestato a S.I.S. S.r.l. Segnaletica Industriale Stradale riportando nella causale la targa dell'autovettura per cui ottenere l'abbonamento.

È necessario inoltre allegare la documentazione e le autocertificazioni di seguito specificate ed allegate in modalità scaricabile:

Per ottenere l'abbonamento, i titolari di posta elettronica certificata possono inoltrare la documentazione richiesta con la ricevuta di pagamento all'indirizzo pec sis.sabaudia@pec.it

Si informa, altresì, che non c'è più l'obbligo di esposizione dell’abbonamento sui veicoli in sosta in quanto gli accertatori sono in grado, tramite sistemi informatici, di riconoscere le auto che ne sono dotate.


Le zone A e B individuate negli abbonamenti corrispondono a:

Zona A – Lungomare Pontino e adiacenze, dalle ore 07:00 alle ore 19:00, valida sia la sosta oraria che gli abbonamenti senza limite di orario: Strada Lungomare dalla strada di accesso Via della Lavorazione zona Bufalara Km. 20+900 al Km.36+280 Torre Paola; Area antistante la caserma Piave (Marina Militare); Via Principe di Piemonte dal Ponte Giovanni XXIII fino all’incrocio con via Conte Rosso.

Zona B – Centro Urbano, dalle ore 07:00 alle ore 24:00:
- Piazza Mafalda di Savoia (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario);
- Area ex Brigantino (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario);
- Piazza Circe (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta);
- Corso Vittorio Emanuele II (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta);
- Via Duca della Vittoria (zona15), (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta);
- Corso Vittorio Emanuele III (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta);
- Via Carlo Alberto (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta);
- Piazza Oberdan (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta).

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Luglio 2018 10:25
 
Sunset Jazz Festival 2018 Va edizione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 13 Luglio 2018 15:01

Sunset Jazz Festival: sul lungomare di Sabaudia la V edizione

Giunto alla sua V edizione, torna sul lungomare di Sabaudia il Sunset Jazz Festival, il primo festival dedicato al jazz che si svolge in spiaggia.

sabaudia-sunset-jazz-festival-2018

La quinta edizione

Dopo il successo delle prime quattro edizione, torna la manifestazione musicale che coniuga la musica jazz e lo splendido panorama della spiaggia di Sabaudia al tramonto. Quattro stabilimenti balneari, Saporetti, La Spiaggia, Lilandà e Le Streghe, ospiteranno ben 60 musicisti provenienti da tutta Italia e dall'estero in 12 concerti che si terranno a partire da venerdì 13 luglio fino a domenica 29. Re di ogni serata il jazz, che strizzerà l’occhio anche al soul, al funky, al Rhythm and blues, al gospel, al blues, alla bossanova e alla samba.

Quattro edizioni di grandi successi

Complici forse gli splendidi tramonti sul mare o il paesaggio mozzafiato, le prime quattro edizione del Sunset Jazz Festival hanno riscosso un successo di pubblico incredibile che è cresciuto di anno in anno collezionando solo l’anno scorso ben 14mila presenze.

L’ingresso ai concerti è gratuito, ma il pubblico è invitato a consumare qualcosa al bar degli stabilimenti, affinché il loro supporto indispensabile non venga mai a mandare alla manifestazione.

Il programma della manifestazione:

Venerdì 13 La Spiaggia
Alessandro Di Cosimo Sinatra’s Mood

Sabato 14 Lilandà
Coletivo do Bigode

Mercoledì 18 Le Streghe
Ciro Capone Trio Canta Pino Daniele

Giovedì 19 Lilandà
Michael Supnick & Red Pellini Quintet

Venerdì 20 Saporetti
Joyce Yuille & D.Cordisco Quartet

Sabato 21 La Spiaggia
Banda Tres

Domenica 22 Le Streghe
Eric.B.Turner & Donatone Band

Mercoledì 25 Saporetti
Sarahjane Olog Quintet

Giovedì 26 Le Streghe
Pamela D’Amico Quintet

Venerdì 27 Lilandà
 Todis Quintet

Sabato 28 La Spiaggia
Sofia Ribeiro Quartet



Fonte: http://www.latinatoday.it/eventi/sunset-jazz-festival-2018.html
Latina Today Facebook: https://www.facebook.com/pages/LatinaToday/128888647217934

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Luglio 2018 15:08
 
Il Parco e la Commedia 2018: il programma PDF Stampa E-mail
Scritto da Sabauda On Line   
Venerdì 13 Luglio 2018 10:08

Il Parco e la Commedia VIII ed. 2018

PROGRAMMA

il-parco-e-la-commedia-2018-programma-fronte

14/07 “Le Fuggitive” regia P. Palmade e C. Thuron – Compagnia “Serpiria” - Roma
15/07 “Leggende romane” di Micaela Sangermanoe Jessica Pacioni – Compagnia “Gli Squilibristi” – Roma
16/07 “Il turco in Italia” di Joyce Lussu – Compagnia “AresTeatro” – Firenze
17/07 “Il corbezzolo tenace” di Daniela Pianura – Compagnia “Tempi Supplementari” – Latina
18/07 “La famiglia Bruscolin” di O. De Santis – Compagnia “Napul’è… Nà” – Sabaudia
19/07 “Matrimonio mancato” di Stefania De Ruvo – Associazione “Liberi Teatranti” – Nettuno
20/07 “Uomo e galantuomo” di Eduardo De Filippo – Compagnia “IPC Insieme per Caso” – Roma
21/07 “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo – Compagnia “IPC Insieme per Caso” – Roma
22/07 “Hostess” di Roberto D’Alessandro e Annabella Calabrese – Associazione Culturale ” Divieto di Affissione” – Roma
23/07 “Story Box: Spettacolo di Improvvisazione teatrale” di Max Vellucci – Compagnia Fermenti – Roma
24/07 “Gli scherzi di Cechov” di Dario De Francesco – Compagnia “On Broadway” – Roma
25/07 “Meglio questa” di Giancarlo Loffarelli – Compagnia “I magnattori” – Latina
26/07 “Andy e Normann” di Neil Simon – Compagnia ” Le Colonne” – Sezze
27/07 “47 morto che parla” di Petrolini/Totò – Associazione Culturale “Opera” – Ostia
28/07 “Sole all’improvviso”di Sasà Palumbo- Compagnia “A.C.I.S. Il Sipario” - Napoli
29/07 “Se no jera par l’acqua del Piave…” di Lorenzo Morao – Compagnia “Piccolo Borgo Antico” – Cavasagra di Vedelago, Treviso
30/07 “Assolo – Atto unico per una donna” di Elisabetta Femiano – Compagnia “Il gruppo dell’arte” – Latina
31/07 “Alla fine tutto torna” di Pia Schintu – Compagnia “I coraggiosi” – Sabaudia
04/08 “Circeide” regia Nicola De Benedetto – Compagnia “Piccolo Teatro di Monfalcone” – Monfalcone (Gorizia)
05/08 (ore 19) “Anfitrione” di Plauto – Spettacolo per bambini – Associazione Culturale “Opera” – Ostia
05/08 “Il caro (e) stinto” di Enrica Corradini – Compagnia “Gli stupefatti” – Roma

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21:00 ad eccezione dell'evento per bambini che si terrà alle ore 19:00

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Luglio 2018 12:55
 
Il Parco e la Commedia 2018 dal 14 luglio al 5 agosto PDF Stampa E-mail
Scritto da Sabauda On Line   
Venerdì 13 Luglio 2018 08:54

Ottava edizione de Il Parco e la Commedia, venti serate di spettacoli, cultura, natura ed emozioni a Sabaudia

il-parco-e-la-commedia-2018-locandina

La rassegna “Il Parco e la Commedia” giunge quest’anno alla sua VIII edizione: 21 spettacoli immersi nel Parco Nazionale del Circeo dove il teatro incontra la natura. L’iniziativa, che prenderà il via sabato 14 luglio a Sabaudia, è promossa dalla Pro Loco di Sabaudia, con il patrocinio dell’Ente Parco nazionale del Circeo, del Comune di Sabaudia, dell’Unione italiana libero teatro e per la prima volta quest’anno anche della Provincia di Latina. Un “dettaglio” quest’ultimo che mette in evidenza la crescita della rassegna, nata quasi per gioco, per far battere il cuore verde di Sabaudia anche di notte, come ha detto Gennaro Di Leva, presidente della Pro Loco, alla presentazione dell’edizione 2018, ma che con il tempo si è consolidata mescolando la passione per l’arte con il fascino dell’ambiente del territorio del Parco e dell’Agro Pontino nel suo insieme.

Ieri alla presentazione dell’VIII edizione, introdotta dal presidente della Pro Loco Di Leva, sono intervenuti il direttore artistico Umberto Cappadocia, il presidente del Parco Nazionale del Circeo Gaetano Benedetto, il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi e il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici.

“Quell’avventura che si rinnova ormai da otto fortunatissime edizioni – ha detto Di Leva – è un peculiare esempio di cultura inteso nel senso più pieno del termine: ambiente-natura insieme alle voci del teatro e dell’attualità. Quell’avventura è per noi ancora oggi Il Parco e la Commedia e lo è grazie a quanto portato avanti dalla Pro Loco di Sabaudia”.

Ventuno spettacoli per venti serate, una pomeridiana dedicata come sempre ai bambini, per una rassegna che negli anni ha raggiunto picchi di affluenza di oltre 15mila persone.

Se c’è un’iniziativa veramente POP al Parco del Circeo – come espresso dal presidente dell’Ente Parco Gaetano Benedetto – questa è Il Parco e la Commedia, evento popolare nel significato più bello e valoriale del termine. La partecipazione della gente, che sin da subito è stata comunque significativa, è andata crescendo nel tempo e con l’aumentare delle proposte teatrali.  La Cavea del Centro visitatori del Parco che diventa punto di riferimento delle notti estive di migliaia di persone che hanno così anche l’opportunità di essere coinvolti in altre attività culturali, come la presentazione di libri o colloqui con protagonisti del mondo dello spettacolo e dell’arte, come le proposte di visita del Parco o su alcune brevi pillole sulle tematiche ambientali più cruciali che quest’anno anticiperanno alcuni spettacoli. La scelta dell’Ente rimane quella del coinvolgimento e della partecipazione, cercando di veicolare anche le cose più serie e complesse tramite eventi estivi che rimangono all’insegna della leggerezza”.

Il binomio amatorialità/professionalità è il tratto distintivo di questa manifestazione che si rinnova di anno in anno. Amatorialità delle tante compagnie che calcano il palco della cavea del Centro visitatori che, con la loro passione e competenza, spesso non hanno nulla da invidiare a chi sceglie il teatro per lavoro. E le tante tantissime professionalità che con il loro lavoro del tutto gratuito portano in scena una rassegna che richiede molti sforzi e tantissime persone coinvolte.

“Pensare l’arte e la rappresentazione teatrale – come ribadito dal sindaco Giada Gervasi – in un contesto diverso rispetto quelli canonici, è un’occasione importante per la nostra città ed è anche per questo che rinnoviamo il nostro sostegno ad una rassegna sempre crescente di edizione in edizione. Il Parco e la Commedia è Sabaudia e non possiamo che riconoscere tutti i meriti e gli onori a chi l’ha promossa”.

Una posizione condivisa anche dal presidente della Provincia Carlo Medici che da quest’anno si unisce ai già importanti patrocini:

“Dove si parla di cultura io corro. Il comparto culturale soffre di una situazione di carenza, ma il contatto diretto, la vicinanza ad un progetto come quello promosso ne Il Parco e la Commedia potrebbe permettere, nell’immediato futuro, di essere la chiave di volta per andare oltre al solo patrocinio”.

Quella portata avanti è una sperimentazione, una sinergia tra pubblico e privato che si auspica sia sempre crescente. Senza il sostegno economico dei tanti, tantissimi partner e di tutte quelle attività produttive che rinnovano sempre in modo crescente il loro contributo, divenendo attori fondamentali e partecipi di un progetto condiviso, senza il sostegno del privato “Il Parco e la Commedia” non potrebbe rinnovarsi da otto edizioni.

“Siamo arrivati all’VIII edizione – come nelle parole del direttore artistico Umberto Cappadocia – e questo lo considero il successo più grande. Otto anni di lavoro che hanno visto crescere questa rassegna, diventata un fiore all’occhiello per la nostra città ma direi anche nel panorama pontino. Io mi spingerei anche oltre, e cioè dico che nel panorama della regione non c’è una rassegna, completamente gratuita, con un cartellone così ricco. Ventuno compagnie che portano in scena spettacoli prevalentemente divertenti, perché il nostro pubblico balneare è questo quello che si aspetta: passare due ore di divertimento e leggerezza. Sono legato a questa rassegna come fosse una figlia, l’abbiamo ideata con Gennaro e vista crescere e questo mi piace, la cosa che mi sorprende sempre, ogni anno, è la grande partecipazione di pubblico, abbiamo tutte le sere dalle 400 alle 500 persone che non sono poche, voi direte, certo l’ingresso è gratuito e posso capirlo ma qui io vedo un pubblico che partecipa, appassionato, persone che arrivano alle 19 per prendere un posto e noi, vi ricordo, cominciamo alle 21”.

Tutti gli spettacoli sono in programma dal 14 luglio fino al 5 agosto, alle ore 21, con una pausa da mercoledì 1 a venerdì 3 agosto agosto per ospitare a palazzo Mazzoni la rassegna musicale “Musica in Blu, dove il canto recita”. Come per le precedenti edizioni anche quest'anno sul palco della cavea si alterneranno attori di caratura nazionale, a voci del teatro amatoriale e a coloro che hanno visto nascere e crescere il loro talento in questo territorio.

La sagacia, l’ironia e l’intelligenza sono il filo conduttore che lega realtà, piecè, compagnie distanti tra loro per tempo, contenuto, esperienza, consentendo di abbracciare un pubblico vario per età e attese. Una scelta che si rinnova di anno in anno, declinata inequivocabilmente nel segno della partecipazione e della qualità. Dai grandi classici di Eduardo e della tradizione partenopea in cui, nonostante tutto, spunta il “Sole all’improvviso”, passando per piccoli camei della vita quotidiana propri di ognuno. Protagonista anche la mitologia greca e quanto questa abbia influito nella rilettura della tradizione romana, e ancora le favole e le leggende che con il loro spiraglio di “vera realtà”, tutto illuminano. In un balzo ci si ritrova catapultati nelle parole e nella poesia di grandi autori del Novecento: ne “Il Turco in ItaliaJoyce Lussu racconta in prima persona il poeta Nazim Hikmet, ripercorrendo il loro rapporto di amicizia, “Gli scherzi di Cechov” offrono ancora, a distanza di anni, la possibilità di farsi “colpire in faccia” dal genio del grande drammaturgo russo, e ancora la tagliente ironia delle commedie di Neil Simon. Assecondando la ritmica concitata delle ventuno spettacoli de “Il Parco e la Commedia”, la Compagnia del Piccolo Borgo Antico Teatro di Vita offre la sua inedita lettura de La Grande Guerra: ricordi e sentimenti che fanno eco dai tavolacci dell’osteria dei puareti. E ancora una domanda: “Ma senza Circe che sarebbe mai l’Odissea?”. “Non sarebbe!”, la risposta condivisa dal Piccolo Teatro di Monfalcone in “Circeide”, opera che ripercorrerà attraverso un personaggio simbolico una porzione di viaggio in questo territorio, assecondando quel percorso di scoperta e riscoperta che scandisce da otto edizioni “Il Parco e la Commedia”.

L’evento, come è stato fin dalla prima edizione, manterrà la gratuità d’ingresso, grazie all’imprescindibile sostegno economico di attività produttive che rinnovano sempre in modo crescente il loro contributo e all’apporto degli Enti che con il loro appoggio consentono di portare in scena venti serate di teatro, dialogo e collaborazione, in uno dei luoghi più rappresentativi di questo territorio.

Vedi il programma

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Luglio 2018 14:57
 
COPPA DEL MONDO CANOA A SZEGED PROTAGONISTA CARLO TACCHINI - FIAMME ORO DI SABAUDIA PDF Stampa E-mail
Scritto da Sabauda On Line   
Lunedì 21 Maggio 2018 00:00

Carlo Tacchini Fiamme Oro Sabaudia

Dal 17 al 20 maggio si sono svolte presso il complesso sportivo Szegedy Olympic Center di Szeged (HUN), le regate della 1^ prova di Coppa del Mondo di canoa kayak di velocità e fondo, che hanno visto la partecipazione di 49 nazioni provenienti da tutti i continenti. Alla competizione della canoa canadese monoposto C1, sulla distanza olimpica dei 1000 metri, ha preso parte lo specialista del Gruppo Sportivo Fiamme Oro e della squadra Nazionale Carlo Tacchini che si è nuovamente confermato ai vertici mondiali. Qualificatosi agevolmente nella propria batteria e nella semifinale, si è schierato nella gara conclusiva insieme ai migliori pagaiatori del mondo, dimostrando ancora una volta le sue straordinarie qualità canoistiche. Dopo una partenza in sordina, giunto ai 500 metri del percorso, iniziava una incontenibile progressione portandosi a ridosso dei primi. Solo il fuoriclasse ceco Martin Fuksa, che vincerà la gara con 2” di distacco, resiste all’attacco dell’azzurro. Sul finire del percorso si verificano una serie di continui sorpassi tra il moldavo Tarnovschi, lo stesso Tacchini ed il cinese Zheng, che si presenteranno il quest’ordine al traguardo, separati da pochi centesimi di secondo l’uno dall’altro. L’importante medaglia di bronzo conquistata dal nostro giovane atleta verbanese, migliora il quarto posto dello scorso anno nella stessa prova ungherese e pone delle solide basi per il prosieguo della stagione competitiva.

Della trasferta internazionale faceva parte integrante nello staff tecnico federale, anche l’Agente Scelto Monte Angelo, tecnico individuale del campione “cremisi” delle Fiamme Oro Tacchini. Il Responsabile del Centro Nazionale “Fiamme Oro” di Sabaudia, Ispettore Superiore Schivo, ha espresso un plauso a tutto il Settore canoa kayak, diretto dall’Assistente Capo Coordinatore La Macchia, per il prestigioso risultato ottenuto.

Coppa del Mondo Szeged Carlo Tacchini Fiamme Oro Sabaudia

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Luglio 2018 09:29
 
1° Gala di Danza città di Sabaudia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 31 Agosto 2017 11:30

Primo Gala della Danza città di Sabaudia

Primo Festival di Danza della città di Sabaudia, un evento di portata internazionale che vedrà la partecipazione di professionisti della danza di fama mondiale. Madrina dell'evento la ballerina Rossella Brescia. Una full immersion dedicata agli amanti della danza, tra stage di formazione, concorso e serata di Gala finale domenica 3 settembre ore 21:00 in Piazza del Comune.

Presenta Nadia Rinaldi. Madrina d'eccezione Rossella Brescia.

Ospiti della serata Gabriele Esposito ballerino della trasmissione "Amici" di Maria De Filippi, Elisabetta Carnevale Prima Ballerina White Cloud Opera, Stefano Ledda e Christian Fara del KAOS Balletto di Firenze.

Direzione artistica Andrè De La Roche e Ilir Shaqiri, produzione tecnica Piero Zinna, Ufficio stampa e comunicazione Ranjitha Mancini.

Ultimo aggiornamento Giovedì 31 Agosto 2017 11:51
 
Dal 7 al 23 luglio torna il Sunset Jazz Festival PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Luglio 2017 15:56

Sunset Jazz Festival 2017 Sabaudia

Al via la quarta edizione della fortunata kermesse musicale.

Dopo il successo e l’apprezzamento delle prime tre edizioni eccoci arrivati alla quarta edizione del 2017.
Il 4º Sabaudia Sunset Jazz Festival 2017, vuole unire la bellezza della magnifica spiaggia di Sabaudia ed i suoi incredibili tramonti con la sensuale sonorità della musica jazz. Una magia che si rinnova al cospetto del Monte Circeo, dimora della Maga Circe nei racconti di Omero.
L’entusiasmo del pubblico delle prime tre edizioni è stato incredibile e l’energia positiva che anima i concerti al tramonto del festival hanno qualche cosa di unico. Infatti il Sabaudia Sunset Jazz Festival è l’unico festival di jazz italiano che si svolge in spiaggia ed in cui i musicisti suonano spesso scalzi ed in costume da bagno!
A proposito di musicisti: quest’anno saranno ben 65 provenienti da tutta Italia e dall'estero.
I numeri della edizione passata? Durante la settimana una media di 500 spettatori, 1000 nei week end e 1200 la serata finale. E questo anno saremo ancora di più!
Il Festival avrà quest’anno 13 concerti nei quattro stabilimenti balneari partner sulla spiaggia di Sabaudia, 3 per ogni location. Il festival inizia venerdì 7 luglio con una festa di apertura e finisce domenica 23 luglio con una bellissima festa di chiusura, a cui siete tutti invitati a partecipare. I concerti inizieranno un’ora prima del tramonto (19.00) e termineranno al calar del sole (20.40), salutando il sole che scompare nell'orizzonte tra mille sfumature di rosso e di arancione. L'applauso finale al tramonto saluterà il sole, i musicisti e la spiaggia.
Il Festival, in questa quarta edizione, compie un'altro importante passo in avanti. Mentre lo scorso anno sono stati inviati per la prima volta dei "big" del jazz Italiano, quest'anno ci saranno anche dei "big" del jazz internazionale, addirittura da oltreoceano. Il 4º Sunset Jazz Festival di Sabaudia, nato sull’entusiasmo per la nostra cittadina e per la musica, questo anno offrirà dunque un programma musicale fantastico e diventa, incredibilmente già dopo soli quattro anni, un evento importante del panorama jazz italiano.
Il festival è finanziato dai 4 stabilimenti balneari “partner” Saporetti, La Spiaggia, Lilandà e Le Streghe che ringraziamo per continuare a dare fiducia a questa idea di portare il jazz in spiaggia. Ma ringraziamo anche molto i quattro Main Sponsor Ford Euroteam, Caffè Circi, Carrefour Market, Nails and the City oltre i vari Sponsor e Partner che ci hanno dato le risorse aggiuntive necessarie per crescere. Ma il ringraziamento fondamentale va alla tenacia del direttore artistico Giulio Verdecchia che porta avanti questo progetto con amore per la musica e per Sabaudia.
Ultima cosa: i concerti sono gratuiti, ma se consumerete qualcosa al bar degli stabilimenti che ci ospitano, contribuirete alla capacità di autofinanziamento del festival ed alla sua vita presente e futura. Ci vediamo in spiaggia al tramonto!

Sunset Jazz Festival Sabaudia dal 7 al 23 luglio 2017

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Luglio 2017 16:39
 
Sabato 8 luglio: SabaudiaFilm.ComMedia, al via terza edizione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 30 Giugno 2017 16:34

Simona Izzo e Ricky Tognazzi alla direzione artistica di Sabaudia.ComMedia 2017

Direzione artistica affidata a Ricky Tognazzi e Simona Izzo

E’ stato presentata, presso la Casa Del Cinema, la terza edizione del Festival cinematografico “SabaudiaFilm.ComMedia” dedicato alla commedia all’italiana che si svolgerà a Sabaudia, da sabato 8 a sabato 15 luglio: una settimana ricca di proiezioni ed incontri dedicata alla commedia italiana contemporanea. Anche quest’anno la direzione artistica è affidata a Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Sabaudia è da sempre un set naturale del grande cinema italiano ed in particolare della commedia: “Divorzio all’italiana”, “La voglia matta”, “Amore mio aiutami”, “Storia dì Piera”, “Nené”, “La luna” sono solo alcuni, dei tanti film girati tra le dune di questa splendida località. La giuria, presieduta da Paolo Genovese è composta da Pietro Valsecchi, Roberto Sergio, Laura Delli Colli, gloria Satta e Luca Barbarossa.

La giuria premierà la miglior commedia, il migliore attore protagonista, la miglior attrice protagonista, la migliore sceneggiatura. Ci saranno, come nella precedente edizione: il premio dedicato a Monica Scattini ed il Premio del Pubblico che, attraverso una votazione, designerà il film più gradito agli spettatori. Ma quest’anno il “SabaudiaFilm. ComMedia”, si fregerà di assegnare un premio alla carriera, dedicato alla memoria di un grande del nostro cinema, che ci ha lasciati esattamente un anno fa: Bud Spencer assegnato a Cristian De Sica. Alla conferenza stampa erano presenti I figli Cristiana e Giuseppe Pedersoli che saranno a Sabaudia l’8 luglio per consegnare il riconoscimento a Cristian.

Ogni sera, nello scenario metafisico della piazza del Comune, verranno proiettate otto tra le migliori commedie della scorsa stagione: “Poveri ma ricchi” di Fausto Brizzi, “Moglie e marito” di Simone Godano, “La stoffa dei sogni” di Gianfranco Cabiddu, “Non si ruba a casa dei ladri” di Carlo Vanzina, “Smetto quando voglio 2” di Sydney Sibilia, “Mamma o papà” di Riccardo Milani e “L’ora legale” di Ficarra e Picone. Fuori concorso, nella serata finale sarà proiettata l’ultima commedia diretta da Simona izzo: “Lasciami per sempre”.

Durante le giornate del Festival, come nella scorsa edizione, il “Sabaudia Film.Com Media” proporrà una rassegna di film dedicati ai grandi temi sociali. Quest’anno, l’argomento scelto dal Presidente del Festival, Luigi Tivelli è quello del lavoro che ha ispirato grandissimi registi. I titoli selezionati sono: “Tempi moderni” di Charlie Chapin, “We wantsex” diNigelCole, “Tutta la vita davanti” diPaolo Virzì, “Smettoquando voglio” di SidneySibilia e “Romanzo popolare” di Mario Monicelli. In occasione di una delle proiezioni si terrà un dibattito dal titolo: “Se il lavoro nobilita l’uomo, quanto il cinema ha nobilitato il lavoro?” parteciperanno: il ministro Valeria Fedeli, la giornalista Gloria Satta e personalità dello spettacolo che attraverso il loro lavoro, hanno dato un contributo a questo tema.

“Last but not least” sarà una sezione dedicata al Web e ai nuovi linguaggi con proiezioni di corti inediti, piccole commedie, che tanto successo hanno riscosso anche l ‘anno scorso, soprattutto tra gli spettatori più giovani, sempre attenti ai cambiamenti e alle nuove proposte a cura di Marco Castaldi.

Numerosissimi saranno gli ospiti che si alterneranno nelle giornate del Festival tra i quali ricordiamo: Fausto Brizzi, Sergio Rubini, Gianfranco Cabiddu, Massimo Ghini, Sydney Sibilia, Edoardo Leo, Paola Cortellesi, Riccardo Milani, Leo Gullotta, Giuliana De Sio, Ficarra e Picone, Maurizio Casagrande, Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Valerio Aprea, Simone Godano, Luca Vecchi, Marianna Di Martino e molti altri. Il Festival è organizzato da Snap Communication di g group società nota per aver lavorato alla logistica ed agli allestimenti del G7 e del Festival di Venezia, in collaborazione con itale20 di Antonio Flamini.

La giornalista di Sky Tg 24 Olivia Tassara condurrà ancora una volta le serate della manifestazione. Media partner della manifestazione Rai Radio Due.

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Giugno 2017 16:39
 
Il Parco e la Commedia 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 30 Giugno 2017 15:50

Manca poco alla formulazione definitiva del programma di eventi Il Parco e la Commedia, ormai giunto alla settima edizione. Per il momento sappiamo che gli eventi saranno programmati dal 14 luglio al 7 agosto 2017. Stay tuned!

Il Parco e la Commedia VII edizione 2017

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Giugno 2017 15:54
 
Dacia Maraini apre la IIIa edizione di “Libri nel Parco 2017” PDF Stampa E-mail
Scritto da Sabaudia On Line   
Venerdì 30 Giugno 2017 15:36

Dacia Maraini

Dacia Maraini, scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice italiana, aprirà il primo appuntamento della rassegna editoriale “Libri nel Parco” giunta alla terza edizione, ideata dall’Associazione “Sabaudia Culturando” e organizzata in collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Sabaudia e con il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Sabaudia e del Parco Nazionale del Circeo. Sabato 1 luglio 2017 alle ore 19:00 presso la Corte del Palazzo Comunale di Sabaudia.

Si inizierà sabato 1° luglio con la presenza autorevole di Dacia Maraini che, intervistata dalla giornalista Licia Pastore, ci parlerà del libro “La bambina ed il sognatore”, il suo ultimo lavoro: la storia di un maestro dal cognome emblematico, Sapienza, e dei suoi sogni che lo accompagneranno in una ricerca di sé fino a costringerlo a ridisegnare i confini di un passato doloroso. Una storia che tocca temi delicati e suscita forti emozioni. Le letture saranno curate da Emanuela Massaro.

Alla serata sarà presente anche Eugenio Murrali che, insieme alla Maraini, ha scritto “Il sogno del teatro”, in cui si descrive il valore poetico e civile che il teatro ha sempre avuto per la scrittrice.

La rassegna “Libri nel Parco” ha l’intento di promuovere incontri con scrittori noti e meno noti e di promuovere la lettura nei luoghi simbolo del Parco: la cavea del Centro Visitatori e la Corte Comunale, poiché anche il nucleo centrale di Sabaudia è parte integrante del territorio del Parco.

Un gradito ritorno quello di Dacia Maraini a Sabaudia, per lunghi anni luogo di ispirazione per la scrittrice toscana, insieme ad alcuni dei più conosciuti autori della letteratura italiana.

“Anche quest’anno siamo riusciti a creare un bel programma e ne siamo davvero felici. Siamo un’associazione di giovani che ritengono importante promuovere incontri culturali dove potersi confrontare ed imparare sempre qualosa in più – dichiara Ilaria Pallocchini, presidente dell’Associazione Sabaudia Culturando -. Iniziare la rassegna con Dacia Maraini ci riempie di orgoglio e sin da ora vogliamo ringraziarla per aver accettato il nostro invito, a dimostrazione, ancora una volta, dell’attenzione della signora Maraini per le nuove generazioni”.

L’appuntamento è quindi per sabato 1° luglio alle ore 19.00 presso la Corte Comunale per tornare a parlare con una figura importante del panorama culturale italiano.

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Giugno 2017 15:50
 
Il Palio dei Draghi - 24 luglio 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 21 Luglio 2016 08:51

24 Luglio 2016 Ore 17:00 - Lago di Paola, Centro Sportivo Marina Militare

Palio dei Draghi 2016 - Sabaudia 24 luglioScaldano l’acqua le pagaie dei dragoni che in questi giorni solcano il lago di Paola con a bordo gli equipaggi delle contrade che domenica si daranno ancora una volta battaglia per aggiudicarsi il drappo del palio e quindi il titolo di campioni.

L’evento, promosso dalla Pro Loco Sabaudia in collaborazione con il Circolo The Core, si terrà per il secondo anno consecutivo presso il Centro sportivo della Marina Militare. Dalle ore 17.00 alle 19.00 circa si svolgeranno le regate amatoriali che da sempre coinvolgono le associazioni e gli enti locali, con un’attenzione particolare ai giovani e allo sport integrato. "Liete conferme sono - commenta l’ideatrice e presidente della manifestazione Iunia Valeria Saggese-.  per noi gli equipaggi di Avis e Aido, Rotaract Latina Circeo, La Rete. Ci saranno poi Telethon e Lilt, Pangea, Parco Nazionale del Circeo, solo per fare alcuni nomi, oltre alla gara tra Comuni - Lo sforzo organizzativo cresce in proporzione all’immagine e alla capacità di attrazione di questo evento che, come ho ribadito fino alla noia, è un simbolo; esprime un’identità nella quale riconoscersi, oltre ad essere occasione di sport e di festa". E a proposito di festa, sono tante le novità per il Dopopalio: in programma, cena e musica con ospiti d’eccezione quali Alessandro De Angelis e Raffaele Martini e poi la notte si scalderà con i dj Christian & Fred, direttamente dal Barkey Vision Tour. I biglietti sono disponibili presso la Pro Loco.

Tra i capitani di questa ottava edizione, molte conferme e qualche ritorno: alla guida de “La Tramontana” e de “La Gincana", rispettivamente, i capitani storici Massimo Celebrin e Antonio Perdicaro; per  "La Torre", Irene Abati; per "La Maga Circe", Toni Mancini, per "I tre Cantoni", Fabio La Macchia.

Sazia la contrada La Tramontana che, titolare della prima coppa d'oro della storia del palio per aver vinto le ultime tre edizioni, secondo le indiscrezioni, avrebbe un equipaggio non troppo competitivo. Decisamente diverso il discorso per La Gincana e La Maga Circeo, date per favorite alla vittoria mentre c‘è grande curiosità intorno all’equipaggio de I tre Cantoni, che si allena con discrezione e potrebbe riservare delle sorprese. Infine La Torre, che si presenta ad un’altra edizione del palio con lo spirito goliardico e festoso al quale ci ha ormai abituati.

"Devo dire un grande grazie alla squadra che è dietro questo evento,- tiene a precisare il presidente della Pro Loco Gennaro Di  Leva -. Tra l’associazione che rappresento, gli sponsor, le istituzioni e i semplici cittadini volontari, si è creato un gruppo di lavoro coordinato con un fine comune: vivere un evento del quale tutti si sentano protagonisti. Questo mi dà soddisfazione, perché è così che deve essere la Pro Loco: un connettore di idee e di persone".

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Luglio 2016 09:09
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5

Seguici

Facebook Twitter

Sabaudia su Facebook

Eventi

No current events.

Newsletter
  •  
  •  
  •  
  •  
Invia una cartolina


  •  
Cerca in Sabaudia