Menu Content/Inhalt

Login Form



JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval

E-mail Stampa

Eventi e manifestazioni

Evento 

Teatro: Gran varietà instabile
Titolo:
Teatro: Gran varietà instabile
Quando:
28.07.2013
Dove:
Cavea del Parco Nazionale del Circeo - Sabaudia
Categoria:
Eventi e manifestazioni

Descrizione

Il Parco e la Commedia IIIa edizione 2013 presenta

Gran varietà instabile di Claudio Dezi

Compagnia COLLETTIVO (IN)STABILE - Colleferro

Il GRAN VARIETÀ INSTABILE è un divertente omaggio, appassionato e nostalgico, allo spetta- colo popolare italiano del XX secolo. Il Collettivo (in)Stabile offre uno show che si rifà al Varietà e al vecchio Avanspettacolo, aggiornandone però i canoni e rendendo gli sketch più “attuali”, quindi maggiormente adatti al pubblico contemporaneo. Le modalità di ese- cuzione e le argomentazioni, però, restano le stesse: si ride delle banalità e delle strava- ganze del popolo, degli atteggiamenti e dei tabù della gente comune, ma anche del mestie- re teatrale stesso. Il risultato è uno spettacolo esilarante, spassoso, con pezzi di cabaret, balletti, sketch “sferzanti” e intermezzi musicali che, messi insieme, raccontano anche la vicenda comica di una sgangherata Compagnia teatrale.

Molti gli omaggi al teatro italiano del passato, da Ugo Tognazzi a Walter Chiari, da Sandra e Raimondo ai cabarettisti dei primi anni ottanta, strizzando l’occhio anche a grandi autori e attori comici della scena contemporanea, il tutto arricchito con coreografie spiritose, canzoni improponibili, conferenze scientifiche demenziali e momenti di interazione con il pubblico.

Il GRAN VARIETÀ INSTABILE raccoglie il meglio di oltre due anni di attività del Collettivo (in)Stabile, risultando adatto a qualsiasi tipo di spazio e capace di regalare agli spettatori due ore di indimenticabile divertimento.

NOTE DI REGIA

Abbiamo realizzato la struttura di questo show modellandola su quella dei vecchi Varietà televisivi degli anni ’70 e ’80, ottenendo come risultato uno spettacolo multiforme, appunto di “arte varia”, che presenta momenti e situazioni differenti tenute insieme da un filo con- duttore. Il nucleo attorno al quale si è formato lo spettacolo è rappresentato da alcuni sketch e pezzi corali, originali ed esilaranti, che negli ultimi due anni la compagnia ha avu- to modo di verificare davanti ad un vasto pubblico; ad essi si aggiungono un gran numero di proposte appositamente realizzate per questa nuova e definitiva edizione.

Il GRAN VARIETÀ INSTABILE è dunque uno spettacolo completo, variegato e divertente: oltre agli immancabili duetti fra presentatore e attori, la “scaletta” prevede numerosi ballet- ti, coreografie spiritose, intermezzi musicali, canzoni improponibili, sketch comici che omaggiano i grandi attori del passato, ospiti inadeguati e momenti di interazione con il pubblico. Il cast è piuttosto ampio: sette attori impegnati in ogni fase dello spetta- colo, due soubrette e un corpo di cinque giovani ballerine. Uno spettacolo adatto a un pubblico di qualsiasi età e facile da allestire in qualunque spazio.

Nel rispetto delle migliori tradizioni, questo Varietà non è basato sulla semplice successio- ne di “numeri” da Rivista o Avanspettacolo, poiché nel suo svolgersi racconta soprattutto la storia di un capocomico che non riesce a portare a termine come vorrebbe il proprio lavo- ro. Infatti, essendosi circondato di un cast artistico che spesso si dimostra inadeguato, ben presto si trova coinvolto in situazioni paradossali che vanno dall’incapacità degli attori alle iniziative individuali non richieste, dalle invidie fra colleghi all’egocentrismo insano che è tipico del peggior mestiere teatrale. Pertanto, lo show procede in maniera assolutamente imprevedibile, articolandosi in vari momenti mai troppo distinti l’uno dall’altro: dai pezzi di cabaret ai momenti musicali; dal momento educativo a quello culturale… tutti segnati da eventi a dir poco disastrosi.

Proporre il GRAN VARIETÀ INSTABILE al pubblico significa regalare due ore di sicuro diver- timento, capace di appassionare sia gli spettatori “nostalgici” che quelli moderni. Tutti i materiali trattati, comprese le citazioni e gli omaggi al passato, sono stati rielaborati o a- dattati dalla compagnia per essere sempre attuali, coniugando la comicità del passato con quella di oggi, sicuramente più immediata e più attenta ai ritmi di svolgimento.

Claudio Dezi

Luogo

Mappa
Luogo:
Cavea del Parco Nazionale del Circeo
Indirizzo:
Via Carlo Alberto
CAP:
04016
Città:
Sabaudia
Nazione:
Nazione: it

Descrizione

La Cavea del Parco è un teatro all'aperto che dispone di 550 posti a sedere, circondato da alberi ad alto fusto tipici delle aree marine (pini, lecci, querce da sughero) e dispone di un parcheggio ben tenuto e adeguato alle dimensioni della struttura.
La Cavea rappresenta il punto di partenza ideale per visitare il Museo Naturalistico e per diversi percorsi naturalistici all'interno del Parco, che si estende per 80 km quadrati e rappresenta la più estesa foresta naturale di pianura in Italia.

Seguici

Facebook Twitter

Calendario Eventi

<<  Aprile 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Eventi e Manifestazioni

No current events.

Sabaudia su Facebook!