A Prossedi la “Sagra della zazzicchia”

salsiccia

 

Sabato 11 dicembre, a Prossedi, avrà luogo la “XIII^  Sagra della zazzicchia”,
Da diversi anni patrocinata dalla  Regione Lazio, dall’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Latina e dal Comune di Prossedi, la sagra avrà inizio alle ore 17.00. Ad accompagnare la degustazione, ci saranno gli immancabili broccoletti e vino rosso locale, a conferma dell’irresistibile accostamento. Il vino sarà gentilmente offerto dalla Sig.ra Arianna De Rosa, discendente della famiglia del Marchese del Gallo di Roccagiovine. Saranno servite anche caldarroste e bruschetta condita con olio extra-vergine d’oliva novello degli oliveti delle colline di Prossedi. Alla riuscita dell’evento, contribuiranno i volontari della Protezione Civile di Prossedi che si adopereranno per accendere un grande falò al centro della sontuosa piazza Umberto I, ai piedi del Palazzo Baronale, appartenuto ai principi Gabrielli, e al Monumento ai Caduti.  Prossedi si offre così in un mix di arte, storia, cultura ed enogastronomia locale.
Il  Centro Studi Prossedani, con il suo presidente Maurizio Magni, proporrà una serata di musica popolare: una festa che ripercorrerà uno spaccato di vita sociale del territorio di Prossedi e dei  Monti Lepini, che ha caratterizzato negli anni la società contadina del piccolo centro. Non potranno mancare, quindi, il saltarello e gli stornelli a dispetto, con accompagni musicali e balli che  hanno sempre completato questi momenti di aggregazione sociale.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *