SABAUDIA MUSICA FESTIVAL 2009

{phocagallery view=category|categoryid=6|imageid=67|limitstart=0|limitcount=1|enableswitch=1|displaybuttons=0|float=left|displayname=0|displaydetail|displaydownload=0}Quattro appuntamenti a partire dal 28 luglio 2009

Protagonisti la Latina Philharmonia e gli Annuntiatae Cantores

È domani il primo appuntamento con il «Sabaudia Musica Festival 2009», nella cornice della Scuola Forestale, con la direzione artistica del maestro Francesco Belli e con la partecipazione dell’orchestra «Latina Philharmonia » e del «Coro Annuntiatae Cantores ».

La manifestazione è realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Latina ed il contributo del Comune di Sabaudia che anche quest’anno non ha voluto privare il pubblico di un appuntamento che sa ormai di tradizione. L’orchestra è divenuta in questi anni una consolidata espressione di una generazione di artisti della nostra provincia e torna ad esibirsi nella sua settima stagione concertistica estiva.

Quattro gli appuntamenti in totale per l’orchestra che è anche ospite all’interno della decima edizione del «San Martino Musica Festival» ed è, altresì, ospite all’interno della manifestazione «I Concerti al Chiostro» di Carpineto Romano, nella suggestiva cornice del seicentesco chiostro di S. Pietro, giunta quest’anno alla XXI edizione. Il primo appuntamento è dedicato alla musica latina: Corazon Latino. Questo il programma dettagliato della serata: Solamente una Vez di A. Lara, Sabor a mi di Á. Carrillo, Almas Rudas di N. Marchetti, La paloma di Manuel S. De Iradier, Piel Canela di B. Capo, Oblivion di A. Piazzolla, La Cucaracha noto Canto Popolare messicano, El Condor Pasa di D. A. Robles, Habanera di O. Vistel, Contigo en la distancia di C. Portillo de la Luz, Historia de un Adios di N. Marchetti, Somos Novios di A. Manzanero, El dia que me quieta di C. Gardel, La Bamba altro noto Canto Popolare del Messico.

Di seguito il programma delle altre serate del Sabaudia «Musica Festival 2009»: giovedì 30 luglio Concerto Sinfonico Il Signor Bruschino -Ouverture di G. Rossini Concerto in La maggiore per clarinetto e orchestra K 622 di W. A. Mozart Solista Francesco Belli Sinfonia n. 40 in Sol minore K. 550 di W. A. Mozart. Lunedì 3 agosto «Sognando al Chiar di Luna » con le musiche di Ibert, Agay, Piazzolla, Salgan, Berio I Fiati della Latina Philharmonia. Mentre mercoledì 5 agosto «Concerto per la posa della prima pietra». Musiche di Vivaldi, Telemann, Woodcock, Bottesini, Bellini Solisti Valeria Scognamiglio, Ariel Sarduy, Fabio Ceccacci, Maurizio Cassandra (violini), Pedro Michel Torres (viola), Andrea Loccia (clarinetto), Paolo Di Cioccio (oboe), François Dolmetsch (flauto dolce). Un programma ricco, quindi, quello ideato dal M° Belli, vera anima del Festival, che condurrà gli ascoltatori in serate di elevato spessore artistico sulle note delle musiche dei più grandi compositori. Tutti i concerti si svolgeranno nella Scuola Forestale, sita in Via Regina Elena con ingresso libero ed inizio alle ore 21.15.

In rete

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *