Terminate a Sabaudia le riprese del film su Moana Pozzi

{phocagallery view=category|categoryid=6|imageid=55|limitstart=0|limitcount=1|enableswitch=1|displaybuttons=0|float=left|displayname=0|displaydetail|displaydownload=0}Grazie al supporto logistico della Latina Film Commission, la produzione ha identificato le location necessarie per alcune scene del film sul litorale pontino.

Per le riprese, sono state utilizzate alcune bellissime spiaggie della fascia costiera di Sabaudia e parte dello stabilimento balneare “Saporetti“. La fiction in due puntate andrà in onda verso la fine del 2009. La produzione si è dichiarata soddisfatta della assistenza offerta dalla Latina Film Commission mirata alla promozione del territorio ma anche alla creazione di opportunità lavorative per i professionisti di settore locali. Il film si propone di raccontare tutto quello che avremmo voluto sapere su Moana e nessuno ci ha mai detto, come sarà finalmente sciolto quel velo di mistero che ancora circonda la sua morte. Si conoscerà Moana dalla sua giovinezza, in un contesto cattolico e borghese, per poi passare al porno con Riccardo Schicchi, alla politica, passando per il matrimonio e le amicizie con influenti personaggi politici. Ovviamente il tutto non potrà prescindere dal mondo hard che la diva viveva con semplicità e ironia. Rino Piccolo, il direttore della Film Commission ha rilevato, in questo periodo, un notevole incremento nella richiesta di locations da parte di produzioni televisive e cinematografiche sulla provincia di Latina.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *